Il nostro Istituto nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento ha promosso la partecipazione ad un progetto dal titolo

“Bella Presenza. Metodi, relazioni e pratiche nella comunità educante” Finanziato con fondi Impresa Sociale Con i Bambini

Il progetto Bella Presenza pone al centro la bellezza, intesa come bussola che orienta e illumina l’agire pedagogico ed educativo, e che consente di trovare risorse anche dentro le fragilità per produrre convivenza e inclusione.

Obiettivo del progetto è trovare e valorizzare la bella presenza che si nasconde sia nelle storie scolastiche, familiari e nelle individualità dei giovani, anche quelli “scartati”, sia nei territori che sono protagonisti a fianco degli istituti scolastici.

La collaborazione tra scuola e territorio è volta alla ricerca dell’equilibrio possibile tra attenzione e cura dei disagi e la capacità di individuare e attivare capacità e ricchezze dei singoli e dei contesti, che possono produrre emancipazione e sviluppo.
Si intende promuovere comunità educanti capaci di arricchire le opportunità educative per tutti e tutte con proposte innovative e coinvolgenti, volte anche a prevenire, contrastare e rimuovere il disagio, attraverso azioni a supporto delle carriere scolastiche più fragili, agendo sulle cause che alimentano la povertà educativa, sostenendo partnership tra scuola e territorio, aumentando e migliorando la qualità delle offerte formative.

All’interno del progetto Bella Presenza, una importante azione relativa a videocolloqui con i ragazzi e le ragazze è stata resa possibile dalla troupe di Gabriele Vacis. Dal 2017 il drammaturgo-regista gestisce un nuovo dipartimento del Teatro Stabile di Torino, all’interno del quale realizza attività, laboratori, seminari, performance e “ambienti” dedicati alla cittadinanza.

“L’Istituto di Pratiche Teatrali per la Cura della Persona” è considerato anche dal Ministero per i beni e le attività culturali quale progetto pilota a livello nazionale.

Il regista con la sua troupe ha realizzato delle videointerviste e riprese video con i ragazzi della 3CL, 4BL, 4CL, 4DL, 5AL, 5BL, 5CL e 5rim ai quali, in presenza nei giorni 16 e 17 febbraio, ha posto delle domande semplici e spiazzanti: Sei bello? Sei mai stato davvero presente? Sei mai stato salvato? È possibile vedere qualche anticipazione al seguente link https://www.listituto.it/micro.

Il progetto è coordinato a livello nazionale dalla Cooperativa Sociale Dedalus di Napoli e su Firenze dalla dott.ssa Tiziana Chiappelli per l’ass. Progetto Arcobaleno. La referente all’interno dell’ISIS Galileo Galilei di Firenze “Bella presenza” è la professoressa Laura Rossi.

Formarsi per Formare - Percorso di alternanza scuola lavoro

Due studenti dell'Istituto sono stati selezionati per partecipare alla 3°Edizione del progetto di Terza Cultura "Formarsi X Formare" realizzato con il contributo di PortaleRagazzi.it e Fondazione CR Firenze.

Si tratta di un corso di formazione, un concorso con borsa di studio e un progetto di alternanza scuola/lavoro con l’obiettivo di formare “giovani educatori” sull’utilizzo delle Nuove Tecnologie applicate alla Didattica.

Gli studenti parteciperanno ad un percorso di formazione e progettazione di 60 ore all’interno del quale verranno affrontate le seguenti tematiche:

  • CONCETTI DI BASE SULLA COMUNICAZIONE e LA FORMAZIONE
  • ROBOTICA EDUCATIVA
  • CODING e CREATIVE COMPUTING
  • SCANSIONE/MODELLAZIONE/STAMPA 3D

Il percorso si suddivide in 30 ore di formazione teorico/pratica e 30 ore di progettazione assistita - in orario extrascolastico - realizzate da esperti e professionisti di Terza Cultura.

Ogni coppia di partecipanti, alla fine del percorso formativo, dovrà presentare un progetto didattico nell'ambito del proprio percorso di studi superiori, che preveda l'integrazione delle nuove tecnologie (ROBOTICA EDUCATIVA, CODING e CREATIVE COMPUTING, SCANSIONE MODELLAZIONE E STAMPA 3D) destinato a studenti delle classi terze della Scuola Secondaria di 1° grado.
I progetti saranno valutati da una Commissione che premierà 5 progetti didattici dei 10 presentati. Le 5 coppie premiate riceveranno una borsa di studio di € 800,00 che permetterà agli studenti di partecipare attivamente, in qualità di giovani formatori, alle attività promosse da Terza Cultura.

Le cinque coppie di studenti premiate concluderanno il percorso proponendo le proprie unità didattiche a scolaresche o pubblico generico nell'ambito di attività dedicate alla divulgazione della cultura scientifica realizzate da Terza Cultura Soc. Coop., nell'area fiorentina, durante l'A.S. 2019/2020, in orario scolastico e non, per un totale di 16 ore.

Gli studenti selezionati, che frequentano la classe 4P dell'indirizzo tecnico Sistemi Informativi AziendalI e la classe 4AL del Liceo delle scienze umane, saranno accompagnati durante il loro percorso rispettivamente dal prof. Biagio Palacino e dal prof. Fausto Moriani.

Il Galilei vince il secondo premio del progetto "Storie di alternanza"

Il progetto di alternanza "Ristorazione 4.0: la buona scuola è servita" ha partecipato al premio "Storie di alternanza" iniziativa promossa dalle Camere di Commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.
Il nostro progetto si è piazzato al secondo posto in ambito provinciale e si è aggiudicato un premio di 2.000 euro. E' stato, inoltre, selezionato per partecipare alla competizione a livello nazionale promossa da Unioncamere.
Gli studenti della classe 4 P (Sistemi Informativi Aziendali) si sono cimentati con entusiasmo in tale attività e come prodotto finale hanno realizzato un video che racconta la loro esperienza vissuta con passione e un pizzico d’ironia. Durante tutta l’attività di alternanza scuola lavoro i ragazzi sono stati seguiti dalle docenti Cinzia Petroni e Delia Stocco.

Vai alla pagina del video

Si tratta di un percorso triennale che prepara i ragazzi al mondo del lavoro attraverso un’esperienza di apprendimento e sperimentazione.
Intesa Sanpaolo con tale progetto si propone di:
• promuovere una conoscenza del mondo del lavoro
• favorire una prima sensibilità sulle competenze essenziali per lo sviluppo professionale
• sviluppare le principali soft skill richieste dal mondo del lavoro
• sperimentare dinamiche imprenditoriali attraverso esperienze pratiche

La classe coinvolta del nostro Istituto è la 4°B del Tecnico economico - Amministrazione finanza e marketing.
La classe ha iniziato il percorso di ASL in terza (a.s. 2017/18) svolgendo un primo periodo di tre settimane nel gennaio 2018. Attualmente, dal 5 al 24 novembre, sta svolgendo il secondo periodo si alternanza.
Altre due settimane saranno svolte a giugno del 2019, per terminare con altre tre settimane a settembre del 2019.

Al via il Progetto Z LAB presso Banca INTESA per la classe IIIB AFM