Previous Next

L’artista di fama internazionale “FUAD AZIZ” incontra gli studenti del Galilei

FuadNella mattinata del 6 Novembre del 2019 gli studenti dell'ISIS Galilei hanno avuto la possibilità di incontrare l’artista di fama internazionale Fuad Aziz, grazie al progetto organizzato dalle professoresse Di Egidio, Baldoni e dal Prof. Caspretti.

L’artista è da anni impegnato nelle arti figurative sia come illustratore e scrittore di libri per bambini che nella realizzazione di affreschi e murales sul tema dell’intercultura, dell’inclusione sociale, della pace e della migrazione. In questo primo incontro, che porterà alla realizzazione di un grande affresco da realizzarsi nei locali della scuola, gli studenti delle classi 4EL – 4BL, hanno condiviso con Fuad pensieri e riflessioni sui temi dell'arte, della società e l'incontro tra culture, dalle quali scaturisce l'idea progettuale dell'opera che sarà realizzata.

Dal report scritto dagli studenti:

...Dopo una breve presentazione dell’artista, abbiamo discusso varie tematiche come l’arte ed il suo legame con la società e la libertà. Secondo Fuad l’arte è una fusione poetica di FORMA, CONTENUTO e ESTETICA. Partendo da queste tematiche l’artista ha infatti sottolineato l’importanza dell’educazione interculturale: la scuola deve essere il luogo di accoglienza oltre che di formazione. Nello scambio di opinioni che abbiamo avuto, Fuad ha notato il nostro particolare interesse verso il tema della migrazione e ci ha mostrato un suo libro per bambini contenente illustrazioni raffiguranti il viaggio per mare affrontato dai migranti.

Verso il termine dell’incontro, alla luce degli argomenti emersi durante la mattinata, abbiamo iniziato a confrontarci con l’artista sui temi centrali del murales che andremo a realizzare.

Siamo rimasti molto contenti di questa opportunità che ci ha offerto la scuola, ma soprattutto della disponibilità e della sensibilità di Fuad Aziz.
Non vediamo l’ora di proseguire e di sviluppare il percorso intrapreso oggi.

Chiara Mercanti, Giulia Bembo e Giulia Ricci.